Come Pubblicizzare la propria Attività Online
Come Pubblicizzare la propria Attività Online

Che tu sia un ristoratore, un dentista, un avvocato o un commercialista, ti sarai chiesto almeno una volta come pubblicizzare la tua attività online.

Per aumentare il fatturato grazie all’utilizzo di Internet e dei social network, è necessario prestare attenzione.

 

 

Come Pubblicizzare la propria Attività Online:

 

Pubblicizzare la propria attività attraverso il sito web

CHIAREZZA. Iniziamo con un primo accorgimento che può sembrare banale, ma è sempre bene specificare. Il tuo sito web deve essere chiaro e comprensibile da chiunque, con delle pagine web che guidino i visitatori nella ricerca di ciò che può interessare loro.

MULTIDISPOSITIVO. Al giorno d’oggi l’80% delle visite alle pagine web arriva tramite cellulare. Pertanto il sito della tua attività deve essere visibile su tutti i dispositivi e avere una grafica adeguata e accattivante per ognuno di essi: smartphone, tablet, pc, ecc.

IMMAGINI. Oggigiorno il visual è la parte più attraente del web: ciò significa che il tuo sito deve essere ricco di fotografie ben pensate, che attirino l’interesse del potenziale cliente e soprattutto realizzate da professionisti.

PAROLE GIUSTE. Come le immagini, anche i contenuti devono incuriosire il pubblico. Per far ciò bisogna comunicare nel modo giusto la filosofia dell’attività, indirizzando l’attenzione sui propri punti di forza.

E-COMMERCE. Nella dinamicità della nostra epoca è importante che un sito web preveda anche una parte e-commerce, cosicché i clienti possano acquistare direttamente sul sito non solo i prodotti ma anche i servizi offerti.

AGGIORNAMENTI. Infine, ricorda che il sito deve essere aggiornato regolarmente e fornire delle informazioni anch’esse aggiornate.

Pubblicizzare la propria attività attraverso Facebook e Instagram

PIÙ FOLLOWER. La prima cosa da fare per aumentare il fatturato attraverso Facebook e Instagram è acquisire dei “seguaci” che vedano cosa viene pubblicato sulla pagina dell’attività.

PIÙ POST. In seguito bisogna rendere attiva la pagina social pubblicando ogni giorno dei nuovi contenuti. Questi devono attirare l’attenzione sui punti di forza della tua attività ed essere abilmente comunicati.

ORARI. Un altro importante accorgimento riguarda gli orari in cui pubblicare, che variano in base all’attività e al target con il quale interagisce.

FOTO E VIDEO. Parlando di Facebook e Instagram non si può trascurare la parte visual: foto e video devono:
mirare ai punti di forza dell’attività; incuriosire i clienti attraverso l’oggetto in questione; essere di alta qualità, ossia realizzati da un professionista .

AFFIDATI AGLI ESPERTI. L’obiettivo primario dei contenuti è quello di attirare l’interesse di nuovi potenziali clienti e mantenere vivo quello dei clienti già fidelizzati. Pertanto per ognuno di essi deve esserci una buona strategia di marketing fornita da competenti professionisti del settore.

Aumentare il fatturato della propria attività gratuitamente

FACEBOOK e INSTAGRAM. I social network, sono il modo più veloce ed efficace per farsi gratuitamente conoscere sul web, per acquisire clienti e di conseguenza per aumentare il fatturato.

SITO WEB. Senza un buon sito web il potenziale cliente sarà portato a pensare che l’attività in questione sia poco affidabile. Di conseguenza per aumentare il fatturato della propria attività è fondamentale avere un sito web chiaro, professionale e che venda i propri prodotti e servizi.

Con ciò si intende la vendita non solo fisica (attraverso un e-commerce) ma anche la vendita della propria filosofia aziendale, attraverso una comunicazione adeguata e accattivante.

VIDEO. Un’altra tecnica efficace per pubblicizzare online la propria attività consiste nel pubblicare regolarmente video su YouTube o sullo stesso sito web.

Un esempio per la produzione dei video, potrebbe essere puntare a proporre soluzioni ai bisogni che le persone stanno cercando. È quindi opportuno comprendere i bisogni e i problemi che i clienti possono avere, per poi offrire delle soluzioni.

Esempio Concreto: Se sei uno psicologo potresti dare spiegazioni su come gestire lo stress, l’ansia, le relazioni e molto altro…

BLOG. Infine, per aumentare il fatturato può essere molto utile aprire un blog. Il meccanismo da seguire è lo stesso dei video: pubblicazione di contenuti utili a risolvere problemi ed esigenze dei clienti attraverso i propri servizi, ma in questo caso sotto forma di articoli.

Aumentare il fatturato della propria attività con metodi a pagamento

Con il gran numero di competitors in tutti i settori, investire in pubblicità online a pagamento è diventato fondamentale per l’aumento del fatturato. Si può iniziare con pochi euro e incrementare l’investimento man mano che il fatturato cresce.

Chiaramente  su come pubblicizzare la propria attività online è opportuno affidarsi a persone esperte e competenti per ottenere dei buoni risultati. Di seguito verranno esposte brevemente tre delle modalità più utili e note per pubblicizzare a pagamento la propria attività sul web.

GOOGLE. La piattaforma pubblicitaria di Google ti consente di aumentare la visibilità della tua attività.
Il sistema utilizzato si basa sulle ricerche effettuate dagli utenti. Quando un potenziale cliente cerca il tuo servizio o prodotto, il tuo sito web comparirà tra i primi risultati. In sostanza, Google ti permette di:
– posizionare il tuo sito web nelle prime pagine di ricerca;
– mettere i tuoi prodotti (se hai un e-commerce) nelle prime pagine di ricerca;
– pubblicare foto e video in tutti i siti web/partner (si pensi agli annunci pubblicitari prima dei video);

FACEBOOK e INSTAGRAM. Sono utilizzati per circa un’ora al giorno: se in quell’ora vengono in contatto con le foto, i video o i post della tua azienda, ne vengono a conoscenza.

Facebook e Instagram operano in maniera diversa rispetto a Google: pubblicizzano i tuoi prodotti e servizi con foto e video. Ricordati che le persone sono sui social network per guardare foto e video di amici, parlare cin altre persone, non è alla ricerca di nessun servizio, dunque la tua pubblicità dovrà vendere nel modo opportuno altrimenti, beh non verrà nemmeno calcolata!

La pubblicità qui non ha un costo preciso: la cifra dipende da quanto si vuole investire e dal mercato che varia quotidianamente. Anche il budget che si decide di investire può essere modificato di giorno in giorno.

Una volta lanciata la campagna sarà possibile ottenere dei feedback giornalieri per verificare l’efficacia degli annunci e il ritorno degli investimenti. Naturalmente, affinchè l’investimento pubblicitario sia fruttifero e il fatturato dell’attività aumenti, bisogna affidare il tutto a persone competenti.

AMAZON. Con i suoi 100 milioni di clienti Prime e le quasi 40 milioni di visite giornaliere, è tra le piattaforme più cliccate del web.

A livello di prestazioni, opera all’incirca come Google: quando gli utenti cercano un prodotto, Amazon offre loro il risultato richiesto e tutti i prodotti affini. In definitiva, Amazon è utilissimo se si possiede un e-commerce, poiché si occupa del tuo brand a 360 gradi: attraverso l’inserimento del prodotto nel sito, la vendita dei prodotti, la consegna della merce (che avviene in circa 2-5 giorni lavorativi), ecc.

È fondamentale l’utilizzo delle immagini, e la presentazione del prodotto, che devono attirare l’attenzione ed essere realizzate professionalmente per invitare il cliente ad acquistare il tuo prodotto anziché quello dei competitors.

Come Pubblicizzare la propria Attività Online

Contattaci siamo disponibili a un colloquio telefonico e uno conoscitivo senza impegno.

Contattaci subito al Cell393 8357205  Cell340 3893570

Seguici su Facebook

 

Come Pubblicizzare la propria Attività Online

social_facebook social_instagram